FRANCIS BACON (1909-1992) |CHRISTIE’S | 106 MILIONI DI EURO | THREE STUDIES OF LUCIAN FREUD

Il trittico di opere del pittore irlandese Francis Bacon è stato venduto da Christie’s a New York per oltre 142 milioni di dollari, un record assoluto che supera il precedente dell’Urlo di Munch. Una cifra stratosferica per l’opera dipinta nel 1969.

“Three studies of Lucian Freud”:  tre grandi pannelli e tre diverse posizioni di Lucian Freud, seduto su una sedia di legno  con dietro uno sfondo monocromo arancione.  Attraverso queste immagini Bacon cerca con solerzia di tematizzare la sofferenza del corpo umano, distorto a causa della violenza della vita di tutti i giorni , di una vita senza senso e via d’uscita. L’artista è riuscita ad animato tutta l’opera: a partire dalle magre membra scolpite per arrivare poi alla figura snella di Freud . Soltanto i volti sono infusi con energia.

Il capolavoro è stato dipinto da Bacon nel 1969 al Royal College of Art di Londra, e vi è ritratto, appunto, l’amico e rivale nello stile distorto, astratto e isolato tipico di Bacon. In essi il pittore è seduto in modo contorto su una sorta di sedia – gabbia.

Dipinto a olio e con colori più brillanti di quanto Bacon fosse solito usare, l’opera è stata definita da Francis Outred di Christie’s  un’icona indelebile dell’arte del XX secolo, tributo al sacrificio che l’amicizia tra i due pittori dovette pagare alla rivalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...